FACELIA

PHACELIA TANACETIFOLIA

Dalle infiorescenze della Facelia, si ricava un miele di alta qualità, dal colore chiaro, sapore dolce e aroma delicato, molto particolare. Si tratta di un miele ricco di lattoni, sali minerali, proteine, aminoacidi, vitamine, colloidi e sostanze aromatiche. Si tratta di un miele molto digeribile e i suoi principi nutritivi vengono assimilati velocemente dal corpo. A questo miele sono attribuite una serie di proprietà benefiche, tra cui l’azione sedativa, antisettica, anti-anemica e diuretica. La sua produzione interessa un numero sempre crescente di apicoltori, poichè può  superare i 10 quintali all’anno.

FACELIA

PHACELIA TANACETIFOLIA

Dalle infiorescenze della Facelia, si ricava un miele di alta qualità, dal colore chiaro, sapore dolce e aroma delicato, molto particolare. Si tratta di un miele ricco di lattoni, sali minerali, proteine, aminoacidi, vitamine, colloidi e sostanze aromatiche. Si tratta di un miele molto digeribile e i suoi principi nutritivi vengono assimilati velocemente dal corpo. A questo miele sono attribuite una serie di proprietà benefiche, tra cui l’azione sedativa, antisettica, anti-anemica e diuretica. La sua produzione interessa un numero sempre crescente di apicoltori, poichè può  superare i 10 quintali all’anno.



DESCRIZIONE DELLA SPECIE

bullet

Frutto a capsula.

bullet

Foglie imparipennate.

bullet

Fiori con corolla azzurro-violacea.

bullet

Stami sporgenti.

bullet

Fusto eretto, ramoso e ispido.

bullet

Fioritura: Giugno - Settembre

AMBIENTE E AREA DI DIFFUSIONE

Coltivata come pianta nettarifera o da sovescio ed inselvatichita. Per coltivare e moltiplicare la Facelia si può procedere per semina. I semi di questa pianta devono essere interrati in vaso o in piena terra a circa 2-3 cm di profondità. Specie di origine nordamericana, in particolare nel nord del Messico e in California. E’ stata introdotta in Europa solo di recente e viene prodotta in maggiore quantità nell’Europa orientale, in particolare in Ungheria; si trova più raramente nell’Europa occidentale. La sua diffusione è aumentata negli anni novanta in relazione con l’applicazione delle misure comunitarie agro-ambientali.

FIORITURA

La sua fioritura abbondante e prolungata piace molto alle api e a tanti altri insetti impollinatori ghiotti del suo nettare. Fiorendo in periodi dell’anno in cui le altre piante sono già sfiorite, costituisce un vero e proprio salvavita per le api in particolare. Le sue sostanze azotate, infine, costituiscono una preziosa fonte biologica di nutrimento per il terreno e per la produzione di miele di alta qualità.

IMPORTANZA DEL MIELE UNIFLORALE

Occasionale. Nei mieli provenienti dall’Ungheria il polline di Phacelia è presente con costanza , talora a livello di polline dominante.

CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE

Colore molto chiaro, odore e aroma delicati, non particolarmente caratteristici.

SCOPRI I MIELI DI PIANA MIELE

SQUEEZE
SCOPRI
FILIERA
SCOPRI
CLASSICO
SCOPRI